Liutprand - Associazione Culturale

PETIZIONE MONUMENTO LA PALISSE, LEGGI E FIRMA ANCHE TU
sezione articoli
HomeArticoli dal Mondo › Articolo
di
ANTICO CALCESTRUZZO NELLE PIRAMIDI BOSNIACHE
Le analisi chimiche dei blocchi


L'Istituto per i materiali dell'Università di Zenica, Bosnia-Erzegovina, ha pubblicato i primi risultati dei campioni di scavo prelevati da un certo numero di luoghi nella valle delle piramidi bosniache, come ha riferito la "Fondazione del Parco Archeologico per la Piramide del Sole Bosniaca" che ha raccolto i campioni e li ha inviati per le analisi.


Foto 1: Parallelepipedi dalla Piramide Bosniaca del Sole.


"I costruttori delle piramidi bosniache fabbricavano il materiale da costruzione e poi lo usavano per realizzare varie forme architettoniche. Hanno usato varie dimensioni di inerti, usando la pezzatura di ghiaia che era disponibile in quantità al momento. Conoscevano le proprietà leganti dei materiali naturali, in particolare della creta, la sua elasticità, igroscopicità, e che la creta tritata, poco cotta e impastata con acqua possiede proprietà leganti ", ha concluso Muhamed Pasic, professore presso l'Istituto per i materiali.


Foto 2: Superficie dei blocchi.


Essi inoltre utilizzavano una calce idrata al fine di legare gli inerti di ghiaia. Sapevano produrre calce con usando calcite e dolomite. Il materiale da costruzione delle antiche culture era un miscuglio di ghiaia effettuato presso la cava, legato con cemento ed acqua, e poi versato in lastre, per realizzare la Piramide del Sole.


Foto 3: Blocchi di calcestruzzo sul lato settentrionale della Piramide del Sole.


La ghiaia con cui hanno fatto la piramide ci ricorda il nostro calcestruzzo di cemento uscito da una betoniera, ma il risultato ha una durezza molto superiore, di oltre 100 Mpa.
f p = 116,0 ; 133,8 i io 94,0 Mpa


Foto 4: Calcestruzzo sulla Piramide del Sole.


Il volume di massa (Vm) e la densità (ρ) di questo materiale artificiale, duro e compatto, mostra i seguenti risultati:
V m = 2,68 kg/dm 3 ρ = 2,71 g/cm 3
Poiché non vi è praticamente alcuna differenza tra il volume e la densità (0,03) ciò è ulteriore conferma dell'artificialità dei blocchi di cemento, quasi privi di porosità.
Composizione chimica del materiale da costruzione artificiale dalla Piramide del Sole, Visoko
C ONTENUTO in % g.ž. SiO 2 CaO MgO Fe 2 O 3 MnO Al 2 O 3 TiO 2 Na 2 O K 2 O Totale
39,97 13,10 32,20 9,96 1,61 0,03 2,45 0,06 0,09 0,39 99,86

Questo materiale duro con la durezza di oltre 100 Mpa ha proprietà migliori rispetto a qualsiasi altro calcestruzzo industriale, fatto oggi in Bosnia. Tale calcestruzzo è fatto solo su richiesta.


Foto 5: I campioni schiacciati nel Laboratorio per le analisi della composizione chimica.


Con questi materiali leganti (argilla poco cotta e carbonato di Dolomite / Calcite) sono stati fatti strumenti in speciali stampi e poi utilizzati per tagliare lastre di pietra arenaria sagomata, trovate sulle piramidi del Sole e la Luna.


Foto 6: Stampi per utensili che si trovano nella galleria sotterranea della piramide.



Si può leggere di più a riguardo su: www.piramidasunca.ba / it o www.icbp.ba
Copyright © 2009 Bosnian Pyramid of the Sun Foundation.


Associazione culturale Liutprand 27100 PAVIA      copyright ©1994-2018 e-mail: liutprand@iol.it