Liutprand - Associazione Culturale

PETIZIONE MONUMENTO LA PALISSE, LEGGI E FIRMA ANCHE TU
sezione articoli
HomeArticoli dal Mondo › Articolo
di AMNA, Athens News
QUATTRO RELITTI SCONOSCIUTI NEL MARE DI CRETA


Quattro relitti di navi mai visti prima sono stati scoperti in alto mare, al largo di Creta, a 30 km dalla baia di Irakleion, durante recenti esplorazioni subacquee condotte dalla Direzione Greca (Ephorate) per le Antichità subacquee.
Si tratta di due navi di epoca romana, l’una delle quali conteneva anfore cretesi dei sec. I e II d.C. e l’altra anfore post-romane dei sec. V – VII, e altri due relitti contenenti anfore bizantine dei sec. VIII – IX e seguenti.


I ritrovamenti sono avvenuti a sud e ad est dell’isolotto Dia, sette miglia nautiche a nord di Irakleion. Dopo le prime documentazioni, gli oggetti sono stati portati a riva per ulteriori analisi.
Sono stati trovati anche tre relitti più recenti e sono state identificate altre quattro aree con materiali archeologici di varie epoche e origini. Per queste ragioni, l’Ephorate proseguirà le ricerche in zona nel corso dell’anno 2012.
La ricerca punta a localizzare e documentare le antichità subacquee in tutta la vasta area della baia di Irakleion, così come nel Golfo di Yera dell’isola di Lesvos e dell’isola di Tilos.

Fonte: Athens News Portal Community, 20/2/2012.


Associazione culturale Liutprand 27100 PAVIA      copyright ©1994-2018 e-mail: liutprand@iol.it