Liutprand - Associazione Culturale

PETIZIONE MONUMENTO LA PALISSE, LEGGI E FIRMA ANCHE TU
sezione articoli
HomeArticoli dal Mondo › Articolo
di
LE ABITUDINI ALIMENTARI DEI PRIMI SICILIANI



L’isola di Favignana.


Le analisi di resti scheletrici trovati in una grotta dell'isola di Favignana, Italia, hanno rivelato che gli esseri umani moderni si insediarono in Sicilia intorno al periodo della glaciazione e, nonostante vivessero sulle isole, mangiavano ben pochi frutti di mare.


Questa mappa indica la posizione dei siti del Paleolitico superiore e dei siti mesolitici sulle isole Egadi e sulla Sicilia. Tali siti rupestri includono: la Grotta d'Oriente (1) e la Grotta dell'Ucceria (2) sull'isola di Favignana, la Grotta di Punta Capperi (3), la Grotta di Cala dei Genovesi (3), la Grotta Schiacciata (4) e la Grotta di Cala Calcara (5) sull'isola di Levanzo, la Grotta Maiorana (6), il Riparo San Francesco (7), la Grotta Martogna (8), la Grotta Emiliana (9) e la Grotta Maltese (9) sul’isola principale di Sicilia (Mannino MA et al).


Secondo lo studio, pur vivendo su isole in un periodo in cui l'aumento del livello del mare era abbastanza rapido da cambiare nell'arco di una vita umana, questi primi coloni sembrano aver fatto uno scarso uso delle risorse marine a loro disposizione.
_______

Informazioni bibliografiche: Mannino MA et al. 2012. Origine e dieta dei cacciatori-raccoglitori preistorici sull'isola mediterranea di Favignana (Isole E `Gadi, Sicilia). PLoS ONE 7 (11): e49802; doi: 10.1371/journal.pone.0049802.

Fonte: Sci-news.com, 29.11.2012.


Associazione culturale Liutprand 27100 PAVIA      copyright ©1994-2018 e-mail: liutprand@iol.it